Gdpr - Liste di Marketing Profilate

MLS Liste di Marketing
Vai ai contenuti

Menu principale:

Varie e Blog
Domande & Risposte sulle principali novità introdotte dalla GDPR per gli operatori di Marketing Diretto.
.
I nomi e cognomi di funzioni aziendali sono trattati come i dati personali delle persone fisiche?
SI.
.
Le responsabilità si estendono dal titolare dei dati al responsabile del trattamento ?
Si. Tutti gli attori della catena coinvolta nel trattamento e gestione dei dati è responsabile in caso di danni.
.
Ecco i 6 principi da tener sempre bene in mente:
  • Trasparenza e Correttezza.
  • L' uso dei dati ha finalità limitate cioè quelle indicate nella informativa.
  • La raccolta dei dati deve essere strettamente necessaria e compatibile con le finalità.
  • Precisione dei dati.
  • Limite di tempo nella archiviazione dei dati.
  • Procedure di sicurezza nella gestione dei dati.
.
Ci sono delle eccezioni ?
Si. L'eccezione più nota è quella finalizzata alla esecuzione di un contratto.
.
Quali pratiche di raccolta consenso sono fuori legge ?
  • Il silenzio-assenso.
  • le caselle prespuntate.
  • il consenso condizionato dalla esecuzione di un altro servizio.
.
Quando e dove si puó applicare il "Legittimo Interesse" ?
I canali di direct marketing come le email, gli sms, le telefonate automatiche necessitano sempre di un consenso espresso; invece si puó usare l'indirizzo postale e il telefono senza il consenso in nome del legittimo interesse.
.
Che cosa è il  "Legittimo Interesse" ?
Per prima cosa le persone devono essere state informate circa l'uso dei loro dati per legittimo interesse, in ogni momento le persone possono opporsi. Il concetto di legittimo interesse è molto flessibile e quindi bisogna dimostrare che il legittimo interesse del titolare della lista non travalica gli interessi di privacy della persona. Come riferimento valgono i rapporti tra il titolare dei dati ed i soggetti; l'uso dei dati non deve travalicare le ragionevoli aspettative delle persone.
.
Le profilazazioni per finalitá di direct marketing sono soggette a regole più blande?
Si. I dati raccolti per effettuare profilazioni di direct marketing non necessitano del opt-in, ma deve essere dato il diritto di opporsi fin dalla prima informativa attraverso una clausola distinta dal resto.
.
Quando una informativa è completa ?
Quando è chiara la finalità di trattamento, il motivo per cui si richiedono le informazioni, chi tratta i dati ( se ad esempio risiede fuori Europa), il tempo previsto di archiviazione dei dati, il diritto di modifica, il diritto di opposizione al trattamento, il diritto di contattare il garante, i dati che servono per l'esecuzione del contratto e le conseguenze in caso di rifiuto, se ci sono conseguenze legali dovute alla profilazione.
.
Se i dati vengono raccolti per un fine si devono cancellare una volta compiuto il fine ?
SI.
.
Se si usano dati di terzi, tipico esempio l'affitto liste, cosa si deve aggiungere all'informativa  ?
Si aggiunge il nome della fonte dei dati e/o se proviene da elenchi pubblici.
.
Per ricevere la guida completa sulla GDPR scritta da Opt-4, studio legale di Lists4Europe, compila quì a fianco.
MLS list broker
Torna ai contenuti | Torna al menu